mercoledì 4 novembre 2009

SCIE CHIMICHE:
ENEL e la rete ELETTROCHIMICA
Che sia "fulminato" se le scie ci sono. ZAAAAAP !!!


Qui c'è un casino, è andato tutto storto, gli zombies si sono svegliati.. !!
Ma non ti avevo detto di bruciare tutto ?
Rompi il vetro dai, rompilo e prendi il kit di emergenza, presto !!
Mani avanti !! indossiamo le facce da culo protettive e le mutande di piombo..
Capo perchè nel mio kit c'era un tanga di piombo ?
Non ti preoccupare, poi ti spiego..
Ok, ora lentamente, usciamo allo scoperto.. usciamo in pubblico..


La notizia non è nuova ma ugualmente "elettrizzante", il post di oggi infatti, si ispira a dichiarazioni, da parte di ENEL, inerenti al fenomeno SCIE CHIMICHE.

Scie chimiche ed ENEL ?
Ma come ?
Le scie chimiche non erano una bufala colossale ?

SBAGLIATO ragazzi, se credete così, siete stati nel Blog/Forum sbagliato, occhio, ce ne sono molti su Internet.

ENEL nelle sue dichiarazioni non solo conferma l'esistenza delle scie chimiche, ma le elogia, come pochi saprebbero fare.
Il tenore delle dichiarazioni rilasciate è un vero e proprio lancio pubblicitario.
Visto che si parla di salute pubblica, la cosa prima che inquietante, risulta essere d'un macabro degno di H.P. Lovecraft.

Che le scie chimiche siano un problema reale, ormai è un fatto assodato e risaputo da molti, vediamo alcuni tra coloro che ne erano già a conoscenza, ma hanno sempre fatto orecchie da mercante, allora, il mondo aeronautico ed il ministero della difesa per forza di cose sapeva delle scie, l'UCEA sapeva tutto delle scie, l'exMinistero delle Risorse Agricole Alimentari e Forestali pure, l'ARPA della regione Emilia Romagna era tra gli sponsors del PROGETTO PIOGGIA sin dai suoi albori, ora è il turno anche dell'ENEL che, baldanzosamente, annuncia questo glorioso progetto dal sapore New Age.. e che pateticamente tenteranno di spacciare come la cura di molti mali, pur essendone invece, la probabile origine.

Ricordo a tutti che queste pratiche sono altamente indesiderate da polmoni e sistemi immunitari di chiunque sia stato raggiunto dai composti utilizzati per la modificazione del clima e relativa creazione di nubi artificiali o dispersione di nubi naturali.

Qui vengono spiegate più in dettaglio, queste tecniche di irrorazione, indesiderate e probabilmente anche illegali, che avvengono sotto,anzi sopra, gli occhi attoniti di tutti.



ADDENDUM: 
Un lettore, mi ha segnalato che purtroppo un link inserito in precedenza, non è più raggiungibile. Il breve articolo mostrava i possibili utilizzi della tecnica dell'inseminazione artificiale di nubi ed il conseguente controllo delle precipitazioni o altri eventi atmosferici.

In fondo a questo mio articolo, metterò a disposizione dei lettori, l'articolo di
Quintino Protopapa, scomparso dal sito di ENEL. Pregato l'autore di scrivermi qui nel blog, nel caso in cui desideri l'eliminazione del suo articolo anche dalla mia piattaforma.

Tornando a noi, più sopra ho scritto, "probabilmente illegali" in vista della chiara posizione dell'ONU verso ogni pratica tesa al controllo e la modificazione del clima.

Ora, che il progetto di controllo climatico risulta innegabile, cosa faranno i Signori del Clima ?

Semplice, faranno a gara per sbandierare il suo utilizzo, e lo presenteranno come utile per scopi addirittura umanitari.
Gandhi è nella tomba che si rivolta...
Certa gente non ha proprio pudore, che tristezza.

ENEL, nella sua cronistoria sul fenomeno, ci ha confermato chi si è sempre celato, ma nemmeno tanto, dietro alle famigerate irrorazioni di scie chimiche, cito testualmente:
"A cominciare da Israele che è ha iniziato ad utilizzare queste tecniche negli anni ’50, ottenendo incrementi di precipitazioni intorno al 20% su base annua."

Ma gli elogi alle scie chimiche non finiscono certo qui, leggete voi stessi:
"L’Italia, dal canto suo, è stata tra le prime nazioni mettersi sulla scia delle ricerche israeliane grazie all’attività della Tecnagro, una società di ricerca senza fini di lucro partecipata da importanti aziende e associazioni del mondo chimico e agricolo.
Proprio una équipe italo-israeliana diede vita al "Progetto Pioggia” che fu condotto in alcune regioni del Mezzogiorno e, soprattutto, in Puglia dal 1986 al 1994. Si è trattato di un’attività portata avanti fino ad anni recenti: nel 2003, ad esempio, un accordo raggiunto con l’Aeronautica militare, aveva messo a disposizione della Tecnagro strutture aeroportuali e meteorologiche."


Ma che bravi !!
Da più di mezzo secolo, sperimentano queste tecniche !!

I malati terminali di tutti gli ospedali, chi ha un tumore ai polmoni, sindromi da immunodeficienza e sopratutto i malati di sclerosi multipla, che hanno grosse difficoltà a smaltire metalli pesanti, saranno felici di rischiare la loro vita, già a repentaglio, per riempire le tasche di chi gestisce il baraccone scientifico relato al controllo climatico.
Che poi di scientifico, il progetto, ha ben poco, visto che in genere la scienza seria, confina gli esperimenti in un laboratorio e non utilizza, come scenario, intere nazioni, all'insaputa della popolazione e senza il suo consenso.

E pensare che per anni, chi denunciava le scie chimiche, è stato fatto oggetto di scherno e denigrazioni a vari livelli.
Cosa dovremmo pensare degli elementi che per anni si sono adoperati per negare le scie chimiche ?
Semplici ingenui o maldestri truffatori mediatici ?

Della serie ci sono o ci fanno ?

Beh, io un'idea me la sono già fatta da tempo.

Mi rattrista pensare che alcune trasmissioni come LA GAIA SCIENZA, ed altre, anche sulle reti nazionali ( soldi pubblici ), si siano adoperate per celare, negare e deridere, l'esistenza delle scie.. bene, bravi, sicuramente mio figlio non guarderà queste trasmissioni, anzi se possibile, non guarderà proprio la TV in generale.

Come prima cosa, volevo ringraziare tutti i DEBUNKERS impegnati nello smascherare i vendi-paure che denunciano da sempre il problema scie chimiche, primi fra tutti il CICAP ed il sito di MD80 e si ringraziano anche tutti gli altri, che su Internet e Youtube si adoperano, per insabbiare le poche notizie che filtrano su questo agghiacciante fenomeno.

Grazie !!

Ma allora è vero ?
Delle scie chimiche, sapevano tutti da decenni, tranne il CICAP ed MD80 ?
Che dire ragazzi ?
Dei veri professionisti !!

...oppure ?

Ragazzi, sarebbe carino, scusarsi per l'involontaria disinformazione di massa, che hanno subito i vostri lettori.

Ma sapete ora quale sarà la prossima mossa di chi, dal Progetto di controllo climatico, potrebbe ricavare fior di milioni ?

Sarà dire che le scie si ci sono, ma servono per la Terra, la siccità, l'effetto serra e sopratutto non fanno ASSolutamente male !! ahahahahahahahahahaahaha !!
Certo, certo, sarà sicuramente vero, proprio come quando dicevano che le irrorazioni non esistevano nemmeno !!

Pierini che non siete altro, nessuno vi crede più, mollate l'osso..
La gente, la popolazione, se preferite i vostri clienti e lettori, vogliono solo risposte, possibilmente vere !!

COME QUANDO FUORI PIOVE, gli assi sono finiti, giù le carte..

Restiamo TUTTI col fiato sospeso, in trepida attesa per l'eventuale futuro servizio delle "Iene" o "Striscia la Notizia", sull'argomento SCIE CHIMICHE.

Che ne dite, il fenomeno è degni di uno sguardo o no ?

Forza ragazzi, se è vero che informate la gente, dateci sotto, fateci sognare !!
Ma attenti a non fare figure come LA GAIA SCIENZA !!

P.S. So bene che dietro le quinte di questi programmi, vige una censura rigorosa, ma almeno provateci !! lo share è assicurato e gli sponsors saranno contenti )

Parte da ora il cronometro, vediamo quanto tempo passerà prima della cosa.. TIC TAC TIC TAC

Qui l'articolo integrale in cui ENEL pubblicizza il gravissimo problema delle irrorazioni illegali e delle modificazioni del clima.


Per altre informazioni dettagliate sul fenomeno SCIE CHIMICHE consultate
Il BLOG di TANKER ENEMY
 ...e sopratutto fate sentire la vostra voce, iscrivendovi al
COMITATO NAZIONALE TANKER ENEMY !!!


Ciao.
Ubi Morazzoni.

P.S:
L'immagine che mostro nell'articolo, è da intendersi a scopo ludico, non è in alcun modo tesa ad accusare o infangare il nome di ENEL.
Il fungo atomico presente accanto al nome dell'azienda, vuole solo mostrare l'interesse e la propensione di ENEL per l'energia nucleare, come dichiarato da ENEL stessa QUI.

ADDENDUM 17/02/2010 - Il link scomparso:


La moderna danza della pioggia

Studiate, sperimentate e discusse da oltre 50 anni, le tecniche di stimolazione della pioggia stanno guadagnando crescente attenzione in molti Paesi alle prese con gravi problemi di siccità

Il più grande arsenale del mondo di razzi, cannoni ed aerei è nelle mani della Cina, ma, in questo caso, non ha niente a che vedere con gli usi militari.
Stiamo parlando, infatti, di un arsenale “pacifico”, allestito per dare risposte ad uno dei problemi più drammatici con cui convivono numerose comunità umane. Il problema della siccità, delle prolungate stagioni senza pioggia che distruggono i raccolti, compromettono il sostentamento e peggiorano le condizioni igieniche delle popolazioni colpite.

Si tratta di un problema che i mutamenti climatici stanno ingigantendo in diverse zone del mondo, dove i deserti avanzano e le popolazioni migrano alla ricerca di migliori condizioni di sopravvivenza.
Questa situazione, ad esempio, si è manifestata in modo assai grave lo scorso inverno in alcune regioni del nord della Cina, ove le precipitazioni sono diminuite del 90%. Con il risultato che milioni di ettari coltivati e di persone sono rimasti senza pioggia per oltre 3 mesi.

Incrementare le precipitazioni

Il governo cinese si è mosso varando un programma straordinario di interventi, incentrato inizialmente sulla deviazione del corso dello Yangtze. Ma è stata solo una misura tampone in attesa di piogge che le previsioni dei meteorologi, giorno dopo giorno, rimandavano sine die. Di qui la decisione di affidarsi alla tecnologia e di procedere a tecniche di stimolazione artificiale della pioggia.

In pochi giorni circa 2.400 razzi, contenenti agenti chimici stimolanti, sono stati sparati nei cieli delle province di Shanxi, Shandog, Anhui, Jiangsu, Hebei e Gansu, e i risultati sono arrivati sotto forma di precipitazioni modeste, ma sufficienti ad allontanare l’emergenza.

Un intervento così massiccio e su un territorio così ampio ha rappresentato una novità per la stessa Cina che pure negli ultimi anni si è affidata abbondantemente alle tecniche di “inseminazione” delle nuvole.
Incrementare le precipitazioni si pone, del resto, come un obiettivo prioritario del governo cinese che ha oggi l’assoluta necessità, in una situazione di crisi economica internazionale che ha falcidiato milioni di posti di lavoro nelle città, di mantenere stabile il reddito agricolo. Questo spiega perché la Cina sia diventata in poco tempo il Paese leader della pioggia artificiale. Le statistiche del settore dicono che gli aerei del National Meteorological Bureau cinese hanno effettuato 2.840 voli tra il 2001 e il 2005 con un “bottino” di 210 miliardi di metri cubi di acqua riversata su un’area corrispondente ad un terzo dell’intero territorio cinese. Con benefici, peraltro, che non sono andati soltanto alle campagne. È stata con la pioggia artificiale, infatti, che si sono combattuti alcuni grandi incendi sviluppatisi recentemente nelle foreste delle province settentrionali e nordorientali. Ed è stata sempre la pioggia provocata dall’uomo, nel maggio 2008, a “lavare” Pechino dalla sabbia portata dalle grandi tempeste provenienti dall’Asia centrale.

Una storia cominciata in Israele

A credere nelle virtù della “inseminazione delle nuvole” sono oggi molti Paesi. A cominciare da Israele che è ha iniziato ad utilizzare queste tecniche negli anni ’50, ottenendo incrementi di precipitazioni intorno al 20% su base annua.
L’Italia, dal canto suo, è stata tra le prime nazioni mettersi sulla scia delle ricerche israeliane grazie all’attività della Tecnagro, una società di ricerca senza fini di lucro partecipata da importanti aziende e associazioni del mondo chimico e agricolo.
Proprio una équipe italo-israeliana diede vita al “Progetto Pioggia” che fu condotto in alcune regioni del Mezzogiorno e, soprattutto, in Puglia dal 1986 al 1994. Si è trattato di un’attività portata avanti fino ad anni recenti: nel 2003, ad esempio, un accordo raggiunto con l’Aereonautica militare, aveva messo a disposizione della Tecnagro strutture aeroportuali e meteorologiche.

Oggi, però, sono soprattutto le aree più assetate del Medio Oriente e dell’Africa a guardare con interesse a queste tecniche. È stata salutata come un grande successo, ad esempio, la sperimentazione condotta negli Emirati Arabi che hanno potuto godere di quattro giorni di fila di pioggia (un vero record per quelle zone!) dopo la campagna di “inseminazione” aerea condotta nei cieli di Dubai.
D’altra parte, a fronte di questi risultati le cronache registrano anche gli esiti assai modesti di alcune campagne, che hanno fatto gridare allo spreco delle risorse pubbliche.

Nel dibattito scientifico il tema della stimolazione artificiale delle piogge continua ad essere, in effetti, controverso. Ma l’interesse verso queste tecniche resta comunque elevato. Anche perché potrebbero rappresentare in futuro una carta importante da giocare nell’ambito delle politiche di adattamento ai cambiamenti climatici.

Quintino Protopapa (agosto 2009)

Qui una delle pagine scomparse dal sito ENEL, giudicate voi.


Attenzione alla chicca, in alto sulla destra potete leggere chiaramente la parola ECOLOGY..
Della serie, andate avanti voi che a me viene da ridere.

ADENDUM 10/11/2010 interessante video targato RAI



ADDENDUM DEL 18/05/2011
E' fresca fresca la notizia della direttiva di RAFAEL CORREA ( ( Ad oggi prematuramente scomparso ) l'attuale presidente dell'Ecuador, di far intercettare ogni velivolo che entri nello spazio aereo Ecuadoregno, rilasciando scie persistenti ( scie chimiche ) o composti chimici utilizzati nelle operazioni di aerosol atte all'inseminazione artificiale di nubi e conseguentemente alla stimolazione di eventi meteo quali pioggia, neve ecc..
A voi il video, un vero schiaffo ai buffoni che hanno da sempre negato queste insalubri quanto folli tecniche di manipolazione climatica.




Ciao.
Ubi Morazzoni.

72 commenti:

Anonimo ha detto...

Interessante amico. Mi ero sempre posto delle domande riguardanti lo strano fenomeno, ma affermati giornalisti e divulgatori televisivi mi hanno sempre assicurato al riguardo. Ultimamente è sceso in campo addirittura il Gran Visir in persona inquadrando il fenomeno "SCIE CHIMICHE" come leggenda metropolitana! In effetti qualcosa non mi quadrava perchè sebbene non competente in proposito, vedo in cielo inusuali stranezze. Sono quotidianamente testimone oculare di una leggenda metropolitana? O mi stanno prendendo per i fondelli? Temo la seconda ipotesi.
Approfondirò per bene l'argomento. Ottime informazioni al riguardo ho trovato nel sito da te consigliato. Ma quanti "nemici" ha questo Blog di Tanker? A mio parere troppi per non dire la verità.

Un semi incavolato (per ora)
Giovanni Cesani.

Anonimo ha detto...

Come diceva il mio caro nonno Gaetano " Ormai la vacca è andata nelle verze!".
Stanno pianificando la lenta uscita di informazioni al riguardo.Vedrete che alla fin fine le scie faranno bene alla salute e ci metteranno una tassa.
Rammento il giorno dell'apertura dei giochi olimpici di Pechino, la notizia dell'intervento contro la possibile pioggia è stata data sì, ma dicevano che erano stati sparati 634 petardi carichi di una sostanza non meglio specificata.Se faceva bene alla salute lo dicevano anche alla predica della domenica.Petardi numero 634 non 1'000 la notizia è precisa, come la crema che riduce le rughe nel 73,6%, ci mettono la virgola per dare la massima precisione.
Ora il sindaco di Moska non vuole la neve,quello di Pechino la vuole, a Roma la NEVE la vogliono tutti.
NONSENEPUOPROPRIOPIU'!!!

liusa ferrario

Pirata Pantani ha detto...

Documenti ufficiali del CFR parlano di "Stratospheric Aerosol" (li faranno con aerei o bombolette spray??)....credo che alla conferenza di Copenhaghen di Dicembre sull'ambiente ci sarà un po' di luce sull'argomento....prima o poi dovranno iniziare a sdoganarlo

Anonimo ha detto...

Scusate il disturbo,ma state parlando forse di quelle righe che si vedono quando passano gli aerei per caso? Se fossero pericolose il TG4 di Emilio Fede lo direbbe e anche il Papa. A me quel Teddy Sberla lì non mi piace. State facendo una grande confusione, meglio quando c'era Andreotti, che andava a messa tutte le mattine. Andate a lavorare pelandroni.
Rosa Tamburloni

Anonimo ha detto...

Cara la mia sciura Rosa, andrei volentieri a lavorare ma dove? Forse riesco a prendere un gommone che parte da Otranto per l'Albania, se ci riesco e arrivo sano e salvo le faccio sapere.

Teddy Sberla del Singhiozzo della Sera.

Anonimo ha detto...

Cazzate....cazzate....cazzate! Dite cose assolutamente senza senso. Mai visto una scia in vita mia.
Andrea Boccelli

Ubi Morazzoni ha detto...

Caro Giovanni, purtroppo è tutto vero e i tanti nemici di TankerEnemy ne rafforzano la drammatica veridicità dell'argomento.

Mi raccomando iscriviti al comitato nazionale TankerEnemy è importante farci sentire, democraticamente se possibile.

Ah, non guardare il numero di iscritti del comitato, è un numero finto, messo lì per non far alzare le antenne a chi invece, si preoccuperebbe oltre modo per il reale numero degli iscritti che conta diverse migliaia di unità, sparse a macchia di Leopardo su tutto il territorio nazionale ;)

Mi raccomando espandi la cosa solo alle persone a te care, non perdere tempo a convincere gli zombies più stolti, a quelli penserà la legge della selezione naturale...

Ciao.
Ubi Morazzoni.

Ubi Morazzoni ha detto...

Caro Andrea Boccelli, mi spiace che tu non riesca a saggiare il problema.
Ma ti posso assciurare che la cosa è ben reale e sopratutto seria.

Ti consiglio di leggere la stessa notizia sul Blog di Stivi Uonder e Rei Ciarls, magari hanno messo materiale multimediale per non vedenti.

In effetti manca un Blog in Braille..

Ciao.
Ubi Morazzoni.

Anonimo ha detto...

Complimenti per l'introduzione degna del miglior ZELIG. Ti tengo d'occhio ragazzo,continua cos'ì
allen woody

Ubi Morazzoni ha detto...

GEntile, liusa ferrario che la "Neve" a Montecitorio sia più importante di fare leggi che migliorino questo paese è palese dagli ultimi 50 scandali "bianchi", che la vedono come prodotto di scambio ufficiale del governo Italiano.

Probabilmente ne regaleranno un pò in cambio di voti in futuro, è il nuovo clientelismo targato Grande Maestro dell'ordine dei Cavalieri di Palta.

Che tristezza signora, dover ammettere che abbiamo una classe governativa che è una comunità di recupero forse irrecuperabile.
Secondo lei le famiglie voteranno ancora questa gente per molto nonostante la loro condotta di vita altamente dissoluta e diseducativa ?
Spero che un giorno mio figlio non esca con frasi del tipo " Papà ma tu non sniffi coca come il gran capo ?" Non saprei come dirgli che è la mia generazione ad averli votati e messi dove sono..

Comunque ottimo sarcasmo, la ringrazio per l'arguto commento. ma mi scusi, vista la sua brillantezza, è sicura di essere Italiana ?

Selve e grazie per l'attenzione.
Ubi Morazzoni.

Ubi Morazzoni ha detto...

Gentile Pirata Pantani, penso che molto presto vedremo campagne pubblicitarie a favore di queste orribili manipolazioni del clima.

Come scrivo nell'articolo, tutti faranno a gara per accaparrarsi appalti su appalti con i vari governi, e sopratutto vedrai che prima o poi il grande ordine della setta dell'inSANITA' certificherà le scie chimiche come salubri e le venderanno anche in farmacia, sotto forma di pratici flaconi da utilizzarsi con'AEROSOL.. molto indicate per neonati e persone con problemi respiratori ( meglio se pensionati così si smette di pagargli la pensione )

UBi Morazzoni.

Ubi Morazzoni ha detto...

Signora Rosa, mi spiace per lei ma i TG non dicono sempre tuta la verità, a volte dicono addirittura cose false o tendenziose per poi ritrattare tutto qualche ora dopo.

Deve capire che le agenzie di News, vivono sugli scoop, non importa quanto reali ed miportanti, basta che si faccia notizia o tiratura. Non solo, uno degli scopi principali degli attuali TG non è informare ma convogliare l'opinione pubblica verso mete prestabilite dai loro direttori.

Non si chiede come mai, il 70% delle notizie date dai vari TG, riguardino argomenti futili ed effimeri quanto talvolta stupidi.

Un gattino cieco è nato alle Galapagos.

Trovato squalo con tre pinne.

La minigonna di PAris Hilton è lunga due centimetri in meno del mese scorso e via dicendo..

Stia attenta alla TV, anche se Hitler non fece in tempo ad utilizzarla potrebbe essere caduta in mani altrettanto folli.

Le consiglio vivamente di informarsi sopratutto da Internet, visto che risulta essere un mezzo ( oltre che interattivo, cioè lei può dire la sua ) anche più affidabile, in quanto se si dice una cavolata si rischia di essere sommersi di insulti e smentite in pochi minuti.

Quindi, SPENGA LA TV E ACCENDA LA TESTA !!

Cordiali saluti e grazie per l'attenzione.
Ubi Morazzoni

Anonimo ha detto...

Son d'accordo con Luisa,stanno pianificando la lenta uscita di info riguardo le scie. E adesso che fanno i debunker?
Come si guadagnano l'onesta pagnotta?
Manderanno gli sbufalatori di bufale a distribuire volantini fuori dalle elementari "NON E'BABBO NATALE MA LA MAMMA CHE PORTA I REGALI!".
Siamo all'ultimo baluardo all'ultima trincea se cade quella c'è solo la pianura. Ci penseranno la nonne ad ombrellate a farli scappare. Vedo già il titolone sul Singhiozzo della Sera.

SCONFITTI DA NONNA ABELARDA!

il vostro Teddy Sberla

Anonimo ha detto...

Teddy sei un mito! Dove lo trovo il Singhiozzo della Sera, voglio anche gli arretrati.

Recalcati Mario

Ubi Morazzoni ha detto...

Teddy, l'ultimo baluardo sta già cadendo pure quello.. il muro ha crepe ovunque e fa acqua da ogni parte.. potrebbero convincere giusto i Boccaloniani di Acquarius e gli Zeta Retinculati ahahahahha

Sono finiti, probabilmente ora gireranno con i cartelloni addosso, tipo Sandwich man ( colui che lo piglia davanti e dietro ) , con scritto,
Aiuta il pianeta !!
Compra fiale chimiche !!
Fatti da solo un bell'aerosol, cambierai il clima direttamente nei tuoi polmoni !!

3 fiale allo ioduro al prezzo di 2 !! Affrettatevi signori,
altro ziro altro regalo !!
Ricchi premi per tutti, 10 camere iperbariche al giorno, due polmoni d'acciaio ogni settimana, fino al premio finale, una settimana alla Clinica S. Rita !!!

Ciao Teddy, sempre in gamba !!
Ubi Morazzoni.

P.S. E' vero che se un pilota d'aerei ?
Se desideri visto la delicatezza dell'argomento, scrivimi in privato.

Ubi Morazzoni ha detto...

Gentile, Mario Recalcati, purtroppo alcuni degli interventi di Teddy Sberla, vista la delicatezza dell'argomento e le informazioni che ha rilasciato, ho dovuto eliminarle dal blog.

Lentamente, prometto di divulgare, man mano, tutte le informazioni rilasciatemi da Teddy, ripubblicandole qui sul Blog.

Ciao.
Ubi.

Anonimo ha detto...

Rivelazioni imbarazzati, è vergognoso che tali nefandezze siano nascoste da pseudo giornalisti.Tutto funziona al contrario la sanità ammala le persone la giustizia salvagurda i mariuoli,le relegioni assassinano la spiritualità, i giornalisti sotterrano la verità. Che cosa si inventeranno ancora? L'aria è ormai avvelenata ed irrespirabile l'acqua meglio sorvolare.Abito nei pressi di un grande complesso chimico (SNIA)in fatiscenti case popolari parecchie persone sono già morte per tumori mentre altre hanno patologie respiratorie gravi, adesso mi son resa conto anche del fenomeno scie chimiche, alcuni giorni non si vede neache il cielo e tra la Snia e le irrorazioni aeree la foschia e costante, credo senza esagerare che Varedo sia il posto più inquinato d'Italia!La cosa preoccupante è che sono colpite sopratutto persone giovani, una vera tragedia per tutta la comunità.Il fiume seveso è una cloaca a cielo aperto e rilascia miasmi insopportabili.Abbiamo proptestato con il Sindaco Sergio Daniel per la situizione insostenibile.Sono preoccupata per i miei figli.
Serena da Varedo.

Anonimo ha detto...

Cara Serena Varedo non è la città più inquinata d'Italia.Abito a Castellanza (VA)dove in mezzo all'abitato c'è un complesso petrochimico della Montedison che di notte rilascia fumi che rendono l'aria irrespirabile. Il tasso di tumori tra la popolazione è il più alto d'Europa.Triste primato purtroppo. Ci mancavano solo le scie chimiche, non volevo crederci perchè mi sembrava impossibile che i nostri politici permettessero una simile scelleratezza ma ho dovuto ricredermi. Ora leggo anche questa notizia riguardante l'Enel di cui noi tutti siamo azionisti.Sono straincazzata!!!!!
Che possiamo fare?
Da Olgiate Olona Norma Ghiringhelli.

Ubi Morazzoni ha detto...

Mi spiace, Serena, sono bene a conoscenza dei problemi che attanagliano Varedo, e la sua popolazione.

Tra l'altro, sembra che la tua città, ospiti uno tra i più accaniti sostenitori mascherati, della teoria che vede le scie unicamente una bufala, se lo incontrate, ditegli che si sbaglia.
So che siete straincazzati, ma mi raccomando, niente atti di violenza fisica ok !?

Un consiglio ?

Se possibile, cambia zona, anche se fuggire da un problema come le Scie chimiche è pressoché impossibile.
Questa è una cosa che dovremo risolvere "alla base".. e lo faremo.

Ciao.
Ubi.

Ubi Morazzoni ha detto...

Gentile, Norma, conosco bene anche la tua zona dove ho alcuni amici.

Purtroppo ti posso consiglirare solo 3 cose:

1 - Indirizzare, in vista delle prossime elezioni, le persone a te vicine, verso un voto più eitco, responsabile e saggio, per evitare di eleggere nuovamente personaggi come quelli che hanno permesso questo scempio deriso e spudoratamente negato per anni.

2 - Iscriviti al COMITATO NAZIONALE TANKERENEMY così da ricevere news e informazioni o consigli utili ad arginare il problema.

3 - Assunzione di massicce dosi di cibi contenenti VITAMIAN C e D oltre al portentoso Argento Colloidale ormai reperibile in tutte le migliori farmacie.

Nel caso queste soluzioni non ti bastino, preparati ad evacuare all'estero, ormai vivere in Italia non è più bello come una volta, anzi esiste ancora la nazione Italia ?

Oggi come oggi, vivere in Italia, è come stare sul TITANIC mezz'ora prima dell'iceberg.

Certamente, anche i governi delle altre nazioni, non stanno molto meglio ma certamente, non al nostro livello.

Ciao.
Ubi.

Ubi Morazzoni ha detto...

Per Serena e Norma:
Per dovere di cronaca e correttezza verso le aziende da voi citate ( a Castellanza non si chiama più Montedison ) le vostre dichiarazioni sulle sostanze emesse dalle ciminiere di questi complessi, andrebbero corredate da documentazione che ne attesti l'effettiva dannosità per la popolazione circostante.

E' chiaro che io un'idea personale ce l'ho ma quando si fanno dichiarazioni forti come queste, sarebbe meglio elargire documenti inerenti ad analisi ambientali e affini.

Sulla carta queste aziende sono seguite da personale specializzato in materia di sicurezza aziendale e ambientale, il quale esercita regolari controlli a varie scadenze, ma un'analisi ambientale della zona non guasterebbe.

Se desiderate potreste contattare il Dotto Stefano Montanari al quale avevamo comprato un bel microscopio ambientale, grazie al Blog di Beppe Grillo.
Purtroppo mi sono giunte voci del fatto che questo serio scienziato abbia dato fastidio ai soliti succhia sangue adoratori del colorito dio rettangolare come si evince da questo articolo:

http://www.informarmy.com/2009/09/il-microscopio-maledetto.html

Ma forse, la situazione è cambiata, contattatelo ugualmente ed eventualmente postate quanto appreso, qui.

Sito di Montanari:
http://www.stefanomontanari.net/index.php?option=com_content&task=view&id=1670&Itemid=62


Ciao e grazie per l'attenzione.
Ubi Morazzoni.

W.B. ha detto...

sei un grande! ti terrò d'occhio anch'io..
http://insolitanotizia.blogspot.com/

altotas ha detto...

Ottimo articolo caro Ubi, dopo 3 anni di indagini sono approdato alla schiacciante evidenza scientifica circa la natura delle scie chimiche: trattasi senza eccezione di nuvole artificiali costituite da piccolissime goccioline d'acqua spesso a quote medie, indotte molto verosimilmente dalla massiccia irrorazione di particolati. Dalla mia indagine in effetti si confermano le operazioni sbandierate da certi enti. Gli enigmi restano sostanzialmente due:
1) quali sostanze sono utilizzate, e di che dimensioni le particelle irrorate ? (ricordo che in base agli studi del prof Montanari, particelle molto piccole sono molto pericolose).
2) come mai le istituzioni negano pervicacemente tali operazioni ? (e questa è la questione davvero inquietante).
Continua così fratello, ottimo lavoro.
Carmine

Ubi Morazzoni ha detto...

Grazie W.B. ti metto nella mia lista dedicata all'INFO GUERRILLA !!

Ciao e grazie per l'attenzione..

Keep in tune, per il prossimo articolo sul componente non ancora pubblicato presente nelle scie chimiche...

Ciao.
Ubi Morazzoni.

Anonimo ha detto...

MONTEDISON O COME DIAVOLO SI CHIAMA ADESSO

Ho la soluzione
Gli Esperti dicono che è tutto monitorato tutto sotto controllo? Gli scarichi notturni (ma anche diurni)sono innocui? Allora perchè la gente continua a morire per tumori?

Benissimo allora si obbliga il direttore e altri responsabili della fabbrica sospetta compreso un azionista di maggioranza ad abitare nel perimetro della medesima, ovviamente con famiglia al seguito ed obbligo di residenza per almeno 300 giorni l'anno.
Aspetto un politico che faccia proposta di legge! Questa dovrebbe essere la normalità, invece è fantascienza estrema.
Riprendiamoci il nostro cervello alla svelta o sarà troppo tardi.
Norma Ghiringhelli da Olgiate Olona

Anonimo ha detto...

Teddy Sberla direttore di RAI 1!!

Lex luthor

Anonimo ha detto...

Ottima idea quella di Norma!
Bisogna proprio fare così.
Chi certifica che l'acqua e potabile la deve bere tutto l'anno.
Chi ci vuole vaccinare, in fila con prole e signora a farsi vaccinare per primi.
Per antiparassitari e pesticidi innocui,bene vediamo di farli mangiare a quelli che li certificano.
E via di conseguenza...
Scapuzzo Salvatore Napoli.

Ubi Morazzoni ha detto...

Cara Norma, Riguardo all'indice di mortalità nella zona che indichi, non potresti allegare un documento o un link a qualche sito che certifichi ciò che dici ?

Purtroppo so bene di cosa parli, ma in un periodo come questo è cruciale ed essenziale fornire prove tangibili ai nostri lettori.

Grazie per il tuo fervido interesse, fammi sapere e mi raccomando contatta Montanari.

Ti dico subito che ai tempi lo contattai già io ma mi venne riposto che le analisi da effettuare veniva fatte da un'azienda a lui parallela e privata, inoltre il costo di tali analisi era di qualche decina di migliaia di euro per cui penso che dovresti fare una colletta con altre persone della tua zona che hanno il tuo stesso dubbio. Nel caso tu abbia bisogno di questo blog per una CALL FOR ACTION sono più che disponibile, scrivimi in privato tramite l'account di Youube UbiMorazzoni oppure ad una delle mail indicate nei contatti del sito www.harmonicwatchdog.it

Ciao.
Ubi Morazzoni.

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao Salvatore, purtroppo so benissimo per esperienza personale che molto spesso chi dirige certi settori, personalmente ne sta ben alla larga proprio perchè ben a conoscenza di ciò che vi sta dietro.

Una volta il salumiere si mangiava i suoi prodotti ma oggi i prodotti che girano, i venditori si guardano bene da utilizzarli per loro stessi.

Un esempio ?

Non credo che il signor John Ranocchio si mangia i suoi ravioli o predilige quelli del pastaio che abita il terreno adiacente alla sua proprietà ;)

Ciao.
Ubi.

Ubi Morazzoni ha detto...

Altotas, sono pienamente d'accordo con te e desidero rispondere alle lecite domande che hai rivolto

1) quali sostanze sono utilizzate, e di che dimensioni le particelle irrorate ? (ricordo che in base agli studi del prof Montanari, particelle molto piccole sono molto pericolose).

Ubi: Le particelle irrorate nei nostri cieli e polmoni non sono rilevate dalle centraline che monitorano lo SMOG, che altrimenti sarebbero impazzite, pertanto quasi sicuramente ciò che arriva a terra è qualcosa ben al di sotto del PM 10 e PM 5.

2) come mai le istituzioni negano pervicacemente tali operazioni ? (e questa è la questione davvero inquietante).

Ubi: Le istituzioni oltre ad essere i principali sponsors e gestori di questi progetti hanno molto da perdere se l'opinione pubblica fosse contraria a questo tipo di operazioni, indesiderate e molto probabilmente illegali.
Ti sei mai chiesto come mai v'è un fervente accanimento contro la FREE ENERGY ?
In quei asi intervengono subito fior fiore di trasmissioni blasonate per smentire il tutto ma perchè ?
Semplice, dietro, ci stanno le compagnie che l'energia ce la fanno pagare e profumatamente..
e così potrei andare avanti con gli altri settori..
Diciamo che la TV oggi come oggi è utlizzatya anche come moderno Inquisitore.
Ma ben presto farà la stessa fine degli inquisitori classici... ormai ha fatto il suo tempo, non è interattiva ecc.. presto dovrà spostarsi si Internet come anche tutte le testate giornalistiche che però, sulla rete, troveranno una fortissimi concorrenti, in noi liberi Bloggers, gestori di siti informativi indipendenti e Forum.
Ma noi abbiamo un vantaggio.. non abbiamo padroni o almeno non ne abbiamo relativamente all'Hobby di informare ;)

Ciao e grazie per l'attenzione, non perdere i prossimi articoli del Blog.. sempre più esplosivi e dettagliatamente documentati.

Ubi.

Ubi Morazzoni ha detto...

FABER A buon intenditor poche parole ;)

Si, ottimo, espandi il video dell'ottima SimonBlonde ( elemento da 100 carati ).

Dai un occhio anche al mitico MrLaSerpe e ai suoi lavori su Youtube.

Ho inserito il tuo Blog nella mia sezione Info Guerrilla.. stiamo raccogliendo migliaia di consensi.

Mi raccomando metti l'accento sull'iscrizione al COMITATO NAZIONALE TANLERENEMY l'unico a proporre iniziative concrete sul problema Scie chimiche.

Gli altri forum o gruppi, sull'argomento, bene o male, ormai sono pieni zeppi di infiltrati da 50 lire, che hanno come missione principale quello di far perdere tempo e rallentare l'AZIONE !!

Che invece arriverà a breve ahahahahah

A presto con i prossimi articoli pallottola..
Grazie per l'attenzione, ciao.
Ubi.

Anonimo ha detto...

Mi sono appena inscritto al comitato di Tankerenemy e già mi sento meglio....molto meglio! Provare per credere!
Tankerenemy...ti toglie 10 anni!!!

Teddy Sberla del Singhiozzo della Sera.

Ubi Morazzoni ha detto...

Teddy, bravissimo hai fatto bene ad iscriverti al COMITATO, altrimenti saresti rimasto nella massa di chi urla e si lamenta, ma poi alla fin fine, non fa niente per sanare la cloaca in cui vive..

Ciao.
Ubi.

Anonimo ha detto...

La mia è solo una teoria:
Pensate che ci sono persone che farebbero di tutto per fare soldi, molti soldi.
Pensate che queste persone non gli importa qualcosa di noi.
Pensate che ci irrorano con tanto "argento", che potrebbe scatenare una pandemia, e poi vendono i vaccini.
Pensate se realmente il mondo avesse un termine specifico, di sicuro non ce lo direbbero.
Pensate che gli "alieni" feroci e temibili che noi cerchiamo disperatamente li da quanche parte nello spazio, non sono tanto lontani da noi. Perchè sono loro che ci governano, e ci dicono quello che dobbiamo fare, come dobbiamo pensare, vestirci, quello che dobbiamo dire, cosa dobbiamo comprare, quello che dobbiamo scrivere, o divulgare alla TV, le scoperte che si possono affermare, e quelle che vanno censurate.

A cosa serve tutto questo?
Sicuramente a tenerci schiavi, incatenati da fili invisibili. E intanto il mondo viene irrorato da Scie, e quando l'avranno ricoperto tutto, in modo da inglobarlo in una ragnatela, Allora e solo Allora ci chiederanno l'unica cosa che rimane, a noi piccole cavie da laboratorio... Essere sacrificate per un fine migliore! $$$

Un Cordiale Saluto a tutti.
Paolo Fiorito

Ubi Morazzoni ha detto...

Caro Paolo Fiorito, sono pienamente d'accordo con il tuo arguto cmomento.

L'unica cosa che hai tralasciato è la nostra futura ed inesorabile reazione.

Pensi davvero che gente come me e molti altri, se ne staranno lì a guardare tutto questo scempio ?

Non credo proprio, se pensi di volerne discutere contattami via Skype ( in alto a destra ) o tramite il mio @TV Channel su Youtube ( account UbiMorazzoni ) altrimenti utilizza una delle mail indicate del sito www.harmonicwatchdog.it che da sempre si adopera per distribuire, fino ad oggi, GRATUITAMENTE, Watchdogs ( a base di orgonite).

Non temere, le nostre azioni saranno rese visibili molto presto, te ne accorgerai, se ne accorgeranno tutti, anche chi le scie proprio non riesce a vederle ;)

Ciao.
UbiMorazzoni.

Anonimo ha detto...

Ciao Ubi.
Ci credo a quello che dici e pertanto ti invito a visitare il blog di Domenico Schietti, un personaggio italiano che ha inventato un elettrodomestico che produce acqua e non consuma corrente da ENEL. Questo il sito è:
"http://domenico-schietti.blogspot.com ;

Questa persona è stata contattata dal "comitato" che occulta tutte le cose buone e giuste che una persona piena di inventiva possa mai fare nella vita.

Non ti lascio immaginare come è andata perchè nel blog lo dice direttamente Domenico Schietti.

Un Saluto a Tutti e a Ubi.
Paolo Fiorito

Straker ha detto...

Ho un regalo per Simone Angioni.

Ubi Morazzoni ha detto...

Caro Paolo Fiorito, la vicenda di Schietti mi è nota, e sono venuto a conoscenza di questo personaggio da amici fidati i quali, hanno avuto contatti più o meno diretti con lui.

Purtroppo so bene le logiche operanti dietro certe compagnie che certe cose le fanno pagare e profumatamente.

Ti invito a scrivermi in privato, per metterti a conoscenza di alcuni progetti che non verranno pubblicati prima di alcune condizioni, per tutelare inventori e finanziatori da sciacalli del tipo che tu sai..

Ti posso promettere però, che ben presto la FREE ENERGY sarà una realtà comune.


Dopo tutto i pianeti, le galassie e gli universi si sono sempre mossi anche senza il bisogno di elettricità..

Grazie dell'attenzione.
A presto !!

Ubi Morazzoni.

Ubi Morazzoni ha detto...

Straker, sapevo che non poteva mancare una delle tue chicche relate al problema.

Grazie per la cortese attenzione, farò tesoro della tua denuncia e del tuo lavoro su Youtube.

Ciao !!
Ubi Morazzoni.

Marino Soraciaro ha detto...

Le scie chimiche esistono, e bisogna proteggersi. io e la mia famiglia andiamo in giro con un cappello fatto con il domopack per non farci impiantare i nanocip.
Ce lo ha detto stracchino, quello del comitato dei nemici delle cisterne. Fate anche voi così!

melita fabbro ha detto...

Grazie dell'impegno, Morazzoni. Ricordo a tutti l'efficacia dell'urinoterapia per ripulire il corpo da questi veleni. Io la faccio regolarmente, e un bicchiere al giorno mi fa sentire molto meglio, soprattutto nei giorni in cui le irrorazioni si fanno pesanti.

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao Melita, per ora, preferisco utilizzare Argento Colloidale, che si può benissimo trovare in farmacia anche se fatto in casa rende 100 volte di più.

Ciao e grazie del consiglio.
Ubi Morazzoni.

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao Marino, penso che tu e la tua famiglia siate stati presi in giro.

Non c'è nessun bisogno di girare con cappeli in alluminio o domopak, così facendo invece potreste fungere benissimo da Wi-Fi Boosters.

Iniziate ad utilizzare Argento Colloidale, llo si trova in farmacia a poco. Seguiranno altri rimedi sicuri...

Per i nanochip non preoccupatevi, abbiamo già crack su crack e tanti scherzetti preconfezionati da utilizzare al momento giusto.. un pò come quelli che hanno flooddato il sito di Brunetta..
Quidni se va bene i chip svaniranno senza fare moda, e se va male ci faremo troppe risate..

Ciao.
Ubi.

eSSSe ha detto...

Wasp si chiama Achille Pennellatore.

http://www.tanker-enemy.com/pennellatore_wasp.htm

Ubi Morazzoni ha detto...

Grazie esSse, ma dopo che ho saggiato l'estrema povertà intellettuale dei suddetti Cavalieri di Palta, paladini della Loggia dei Mattoni ahahahah penso proprio che a breve farò pulizia e inserirö i nomi nella TOP WORST BLOGGERS nel post dedicato a queste MASQUES ET BUFFONS cos´da ripulire anche Blogger ed evitare a molte persone di perdere tempo con certi individui.. Non vorrei che in famiglia mi chiedano di andarmene dall'Italia dopo aver capito chi la abita..

Hej då,
Vi ses snart !!
Ubi.

Anonimo ha detto...

Wasp, frankbat, chi sono questi gentiluomini?Da quale lurida bettola escono?
Non ditemi che sono i famosi debunkers.Li pagano coi nostri sudati risparmi rapinati in tasse balzelli pedaggi e gabelle varie?
Datimi l'indirizzo che prendo le mie amiche le carico sopra un autobus e andiamo a prenderli a colpi di ramazza e ferro da stiro.

Serena da Varedo

Straniero ha detto...

Caro ubi,
grazie della grandiosa opera che stai svolgendo.

Dopo aver letto i tuoi post anche il più grullo si sarà fatto un'idea precisa della teoria delle scie chimiche e dei suoi sostenitori.

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao Serena, Wasp e Frankbat non sono più un problema, li ho già catalogati.

Se desideri dai un'occhiata al post MASQUES ET BUFFONS dove potrai trovare una lista dinamica di Debunkers e relativi Blogs..

Così che i nostri lettori non perdano prezioso tempo, della loro vita, dietro a questi elementi.

Ciao.
Ubi.

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao Straniero, grazie dell'attenzione, sappi che i grulli ci saranno sempre e non mi aspetto che la maggior parte, di chi legge, capisca il problema.

A me basta che capisca.. chi ne è in potere.

Ciao.
Ubi.

no-nwo ha detto...

Ubi: cosa pensi dell'organigramma ("SMOM") pubblicato sul sito di tankerenemy? Pensi sia vero?

no-nwo ha detto...

disinformatori maledetti!!! lasciali stare, ubi.
Io voglio sapere se secondo te l'organigramma del SMOM è vero... ho bisogno di sapere!!!!

LanteriRomolo ha detto...

Ho chiesto in farmacia l'argento colloquiale ma non ce l'avevano.
Da qualche parte ho letto che è meglio quello fatto in casa.
Come si fa?
Grazie per le preziose informazioni che ho trovato in questo web

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao Romolo, i vari progetti e missioni che sto intraprendendo mi tengono molto impegnato ma ti prometto, che oltre ad un articolo qui sul Blog, presto inserirò le sitruzioni dettagliate per crearlo in casa sul sito www.harmonicwatchdog.it
( se proprio hai fretta sono ottime anche le istruzioni su XMX )

Se hai bisogno di consigli su come produrlo o produrne di qualità superiore a quello farmaceutico Skype me ( in alto a destra )quando sono online, scrivimi in PVT o attraverso il mio canale Youtube @TV ( YT account UbiMorazzoni ).

Per quanto concerne la tua farmacia, puoi farlo ordinare e se ti dicono che non esiste esci ridendogli in faccia, ormai qui dove abito io ce l'hanno praticamente tutte.

E' potentissimo, naturale e funziona per centinaia di patologie, senza dover regalare troppi soldi a venditori di boccette miracolose da Film Western, hai presente quelli che arrivavano col carretto nella piazza della città.. ecco quelli lì.

Ciao.
Ubi.

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao no-nwo, scusami ma non sapevo di questo organigramma e comunque non essendo io, in possesso di alcuna prova riguardo all'argomento, non posso dirti molto se non che Straker in genere ci azzecca..

Quanto scrivo è solo perchè l'ho appurato, verificato io e come vedi è sempre comprovato da riferimenti e documenti reali ed ufficiali.

Non c'è molto spazio per le illazioni in questo Blog.. e men che meno per le cialtronerie dei soliti debunkoidi.

Se proprio desideri avere certezza di quanto scritto da TankerEnemy, chiedi a lui maggiori prove, se in suo potere, te le fornirà.

Ciao.
Ubi.

Ubi Morazzoni ha detto...

Alessio ti accontento subito, nessuna pubblicità e niente pericolo per la privacy, cancello subito il tuo commento e via.

Ho fatto ricerche sul'hassio, ho capito cos'è, non so, se gli aggiungi tre molecole di ossigeno, cosa può fare ecc
Ma mancando documentazione utile per capirlo, lascio ai posteri l'arduo compito.

In questo Blog preferisco asserire cose delle quali si hanno documenti ufficiali, se tu ne sei in possesso mandameli altrimenti lasciamo tutto sotto coperta.

Ciao e grazie per l'attenzione.
Ubi.

no-nwo ha detto...

Ciao Ubi,
grazie per la risposta, chiederò a tankerenemy. l'organigramma e qui:

http://www.tanker-enemy.com/PDF/Organigramma%20_scie_chimiche.pdf

Un'altra cosa... sempre nel sito tankerenemy c'è scritto che i disinformatori vivono sull'isola di man, ma a quanto pare angioni è a pavia, attivissimo è in svizzera, nicomurdoc è di milano. visto che sei informato, quali sono i disinformatori che sono a man?

grazie ancora della tua attenzione... continua così!!!!!!

no-nwo ha detto...

frankbat se cancella i tuoi commenti e perche sei sgarbato.

Alessio ha detto...

Ok grazie Ubi, sono d'accordo con te su tutto
Comunque su un altro blog (solo su tre ho postato e solo qui con il nome, per sicurezza) mi stanno arrivando interessanti indicazioni, non so se come detto da te con la combinazione di ossigeno o altro, sto attendendo delucidazioni. Però è sicuro da quello che mi hanno detto, che già alcuni mesi fa qualcuno aveva studiato il problema e dunque credo che il mio amico possa aver ragione.
Grazie comunque e se vuoi cancellare anche questo articolo ok, prometto di non disturbare più, mi limiterò a messaggiare dall'altra parte che forse troviamo qualcosa di tosto.
Ciao e grazie di nuovo

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao NO-NWO allora ho visionato il documento di TankerEnemy, ma ancora non posso dirti se sia reale o meno, tuttavia è molto probabile che sia vicino alla realtà delle cose di sicuro sopra a tutti quei pezzentoni dei "Mattoni", Club di Roma e altri sfigoidi, c'è il Vaticano, che gli piscia in testa, come e quando vuole, non ci sono cazzi
( vedi ultimi scandali ).

Ti faccio una domandina indizio, dove è andato Marrazzo dopo lo scandalo ?

Personalmente, non faccio il tifo per nessuno dei due, ma ti dico solo che preferisco che mio figlio vada all'oratorio piuttosto che trovarlo su un SUV a fumare Crack nel solito parcheggio di un centro commerciale.. non so se mi spiego..

Per quanto concerne l'Isola di MAN non saprei ma molto probabilmente Tanker si riferisce alle voci di corridoio che vedono alcuni debunkers implicati se non pagati dai DISservizi secreti Inglesi, oltre che relarsi a quanto dice sempre David Icke su quel luogo, ovvero che pullula di banche e strani tipi.

Nel caso dovessi trovare informazioni certe e documentate, le troverai su questo blog.

Ciao e grazie ancora per l'attenzione.
Ubi.

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao Alessio, ho cancellato il tuo commento come da tua richiesta per tutelarti, ma se dovessi avere informazioni maggiori e sopratutto documentate, passamele che le pubblico subito ( ovviamente con cerdits se desideri ).

Quest'ultimo commento te lo lascio, tanto è meno rischioso del precedente ok ? Se la pensi diversamente, fammi sapere che provvedo.

Molte grazie per l'attenzione ed il contributo, attendo con ansia tue prossime notizie..

Ciaoo.
Ubi.

LanteriRomolo ha detto...

Ubi, tanto grazie per la rispposta che mi hai dato, perà io non ho capito quasi niente:

"Se hai bisogno di consigli su come produrlo o produrne di qualità superiore a quello farmaceutico Skype me ( in alto a destra )quando sono online, scrivimi in PVT o attraverso il mio canale Youtube @TV ( YT account UbiMorazzoni )."

Io nonso skype me che vor dire o PVT o il resto che midici: vupol dire che aspettero con fiducia in te che pubblichi le istruzzioni in questo web.
Sper al più presto

Anonimo ha detto...

@frankbat
Dai della mente malata ad altri?
Hai fatto recentemente il Malanga-Test?
Vedo con piacere che ad Aversa vi lasciono libero accesso al pc, è una terapia all'avanguardia?
Bene,speriamo che dia i suoi frutti,in caso contrario ti rimertteranno la camicia di forza.
Proff. Giovanni Garavaglia.
Paolo Pini Milano.

Ubi Morazzoni ha detto...

Romolo, ti prometto che il prossimo articolo o al massimo quello dopo ancora sarà interamente dedicato all'argento colloidale e i benefici che si traggono dal suo utilizzo.

Ciao.
Ubi.

LanteriRomolo ha detto...

Grazie Ubi attendo con ansia.
Scusa, mi sono accorto che avevo scritto "argento colloquiale" al posto di "colloidale".
Mi vergogno, ma non so distinguere i due paroli.
Ciao
LanteriRomolo

gunz84iron ha detto...

Complimenti, stai svolgendo un'ottimo lavoro su questo blog! Continua ad informare grazie!
Ci sentiamo su youtube
gunz84iron

Ubi Morazzoni ha detto...

Grazie Gunz84iron !!
Cerchero' di non deluderVi ;>

Abbiamo in serbo progetti per SPEGNERE GLI ILLUMINATI ahahahahahah
progetti con i contro... tutto gia' testato e pronto per essere lanciato in produzione.

Abbiamo solo bisogno di qualche AGENTE in piu'..
Presto, ci faremo sentire.. V !!

Ciao.
Ubi Morazzoni.

Anonimo ha detto...

Ciao articolo davvero interessante, volevo però segnalare che il link dell'Enel relativo al progetto 177 non funziona e ti rispedisce direttamente alla homepage del sito. Ciao!

Ubi Morazzoni ha detto...

Caro amico anonimo, ti ringrazio per l'attenzione ed il pronto avviso.

Data la mia esperienza nel ramo informazioni "HOT", sapevo bene che prima o poi la pagina sarebbe stata rimossa, ora tramite alcuni savi backup, vedrò di mettere a posto l'articolo.

Ciao e grazie ancora.
Ubi.

Anonimo ha detto...

ciao,a seguito dei link eliminati dell'enel gira però un filmato su youtube ;)
lo trovi nel canale utente di "rivoluzioniamo" ;)
ecco il link
http://www.youtube.com/watch?v=V99Px0yvkwI
magari prima di pubblicarlo senti lui,ma credo sia d'accordo.
la verità alla fine vince sempre,ottimo articolo :D

Alex ha detto...

E' in corso su FB:
http://www.facebook.com/topic.php?uid=293821887919&topic=12347&perpage=30&post_index=1&start=-137&post_id=73016&hash=732947c70cb9c3448a1fca75ac29a4b2#topic_top
un iniziativa per organizzare una manifestazione contro le scie chimiche a Roma il 20 novembre appuntamento ore 10 p.zza SS. Apostoli, in concomitanza con la manifestazione mondiale contro le scie chimiche:
http://www.pugetsoundradio.com/cgi-bin/forum/Blah.pl?m-1286035990/
Chiesto già permesso alla questura e data approvazione.

Ubi Morazzoni ha detto...

Grazie anonimo, purtroppo il video che mi indichi non esiste più su Youtube e così anche l'account che lo ha pubblicato.

Se per caso sapessi dove posso ritrovarlo altrove fammelo sapere.

CIao.
Ubi.

Ubi Morazzoni ha detto...

Grazie Alex !!
Faccio girare in tempo zero e pubblico la notizia in coda all'articolo.

Ciao.
Ubi.

Posta un commento

Questo Blog, ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62 non rappresenta una testata giornalistica, in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Alcune delle immagini qui inserite sono tratte da Internet, citandone la fonte; Nel caso che la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Gli argomenti trattati dal blog sono frutto di riflessioni personali, qualora urtassero la suscettibilità di qualcuno siete pregati di segnalarlo.

Si ricorda ai lettori, che in caso di commenti atti a contestare o denigrare quanto scrivo nel Blog ed il sottoscritto, risulta obbligatorio indicare nome cognome e città di residenza, corrispondenti alla persona fisica che li scrive, pena l'eliminazione dei commenti stessi in fase di moderazione.

Infine si informa che eventuali commenti, non attinenti al tema proposto negli articoli, non saranno pubblicati.

Grazie.